AGENZIA DUE BI

Presso l’agenzia DUE BI troverai soluzioni per servizi di Pratiche Auto e Moto – Patenti.

 

Il Trasferimento di proprietà è il negozio giuridico con il quale si trasferisce la titolarità di un bene da un soggetto ad un altro. Per quanto concerne gli autoveicoli, la proprietà può essere trasferita verbalmente e tale evento esplica immediatamente i suoi effetti tra le parti interessate. Per raggiungere lo scopo di portare a conoscenza di tutti i terzi interessati la variazione di titolarità del bene, occorre trascrivere il trasferimento di proprietà negli archivi del P.R.A., ossia il Pubblico Registro Automobilistico. La trascrizione si effettua in base ad un titolo che, secondo le prescrizioni del Codice Civile, può assumere le seguenti forme: atto pubblico, scrittura privata o sentenza Normalmente la forma più in uso per le compravendite di autoveicoli è la scrittura privata. Può anche essere redatta sul retro, appositamente predisposto, del Certificato di Proprietà (CdP), oppure su foglio a parte.

 

L’ autentica della sottoscrizione viene effettuata dal titolare dell’Agenzia (o suo delegato) o negli uffici del Municipio. Nel caso in cui non sia stilata una dichiarazione di vendita sul CdP (per esempio perché l’autoveicolo ha il Foglio complementare, o è stato smarrito il CdP), si è in presenza di un vero e proprio contratto di compravendita che prevede ugualmente la sottoscrizione autenticata del venditore (nel caso di Foglio complementare) o entrambe le firme del venditore e dell’acquirente (nel caso di smarrimento del CdP). Con l’entrata in vigore delle procedure concernenti lo S.T.A. (Sportello Telematico dell’Automobilista), i trasferimenti di proprietà dei veicoli vengono effettuati in tempo reale, sottoscrivendo l’atto di vendita all’interno dell’ufficio sede dello S.T.A.

 

Documenti che deve esibire il venditore:

 

Carta di circolazione

Certificato di Proprietà

documento di identità in corso di validità e codice fiscale

se il venditore è un procuratore deve esibire la procura in originale

Il certificato di proprietà, viene utilizzato, come nota di richiesta, ove sul cui retro va redatta la dichiarazione unilaterale

di vendita, con la firma del venditore autenticata.

Se a vendere è una società oltre ai documenti del veicolo occorre esibire:

documento di identità in corso di validità e codice fiscale di chi detiene i poteri di firma

visura o certificato CCIAA in corso di validità

Documenti che deve esibire l’acquirente:

documento d’identità in corso di validità e codice fiscale

modello TT2120 con autocertificazione della residenza firmato (fornito a cura dell’Agenzia)

Se ad acquistare è un extracomunitario occorre, inoltre:

carta di identità in corso di validità e codice fiscale

permesso di soggiorno in corso di validità (in duplice copia)

modello TT2120 con autocertificazione della residenza firmato (fornito a cura dell’Agenzia)

Se ad acquistare è una società occorre, inoltre:

documento di identità di chi detiene i poteri di firma

certificato CCIAA in corso di validità

modello TT2120 con autocertificazione della residenza firmato (fornito a cura dell’Agenzia)

dichiarazione sostitutiva poteri di firma

NB: per i trasferimenti di Proprietà che ineriscono fattispecie diverse e qui non riportate, occorre valutare caso per caso in Agenzia.

Aggiungi un commento