DOTT.SSA LUISA FESTINI

DOTT.SSA  LUISA FESTINI svolge attività come psicologa psicoterapeuta, si occupa di tutte quelle situazioni di sofferenza  emotiva e relazionale che possono portare a stati d’ansia, attacchi di panico, depressione, somatizzazioni, insonnia.

 

In particolare si occupa di assistenza psicologica a persone affette da patologie croniche e/o degenerative e nello specifico dell’impatto emotivo dei cambiamenti conseguenti all’esordio della patologia.

 

Da oltre dieci anni si occupa di elaborazione del lutto e di psico-oncologia, propone anche incontri di consulenza educativa per genitori ed insegnanti e percorsi di gruppo di sostegno alla genitorialità.

 

La Dott.ssa Festini svolge attività di:

 

CONSULENZA PSICOLOGICA

 

La consulenza psicologica è la risposta ad una richiesta di aiuto in particolari momenti di difficoltà personale. La sofferenza psichica ed emotiva può avere forme ed entità diverse, traducendosi in momentanei periodi di malessere o in situazioni più complesse e durature. Quando una difficoltà o un problema interferisce con il normale svolgimento delle attività della vita quotidiana: nelle relazioni, in famiglia, sul lavoro o negli studi, la persona può rivolgersi ad uno psicologo per cercare di comprendere cosa stia accadendo e come superare il tutto. La consulenza psicologica è mirata alla definizione e soluzione di problemi specifici, alla presa di decisioni in particolari momenti della vita o ad affrontare particolari situazioni di crisi.

 

PSICOTERAPIA PSICODINAMICA

 

La Psicoterapia Psicodinamica è una terapia della psiche basata principalmente sulla concezione e sulle metodologie della psicoanalisi classica, ma che si sviluppa con una minore frequenza degli incontri e con una durata minore rispetto al vero e proprio trattamento psicoanalitico. La frequenza tipica delle sedute è di una o due sedute alla settimana, e la durata del trattamento può essere fissata a priori o concordata durante il percorso terapeutico.

 

La Psicoterapia Psicodinamica prevede accanto al trattamento dei sintomi riferiti dalla persona un intervento più ampio finalizzato al sostegno dell’Io e  alla promozione delle risorse personali.

 

La terapia prevede l’esplorazione dei vissuti emotivi della persona attraverso  l’intervento del terapeuta che per mezzo delle libere associazioni, dei sogni, del transfert e controtransfert mette in contatto il mondo inconscio del soggetto con la parte cosciente.

 

Il tutto avviene all’interno di una cornice (setting) che viene stabilita e condivisa tra la persona e lo psicologo al momento della definizione del contratto terapeutico e che costituisce il “campo” entro cui prende vita la relazione tra terapeuta e paziente.

 

ELABORAZIONE DEL LUTTO

 

Il lutto è lo stato di intensa sofferenza che si prova a seguito della perdita di un oggetto significativo che ha fatto parte integrante dell’esistenza dell’individuo. Per oggetto si intende una persona cara (marito, compagno, figlio, fratello, amico), ma anche un ruolo sociale (lavoro, pensionamento) o l’immagine e la percezione di sè (disabilità acquisite a seguito di incidenti o traumi di varia natura). Questa perdita richiede inevitabilmente un cambiamento di vita importante, spesso involontario ed inevitabile. Costruire un nuovo equilibrio attraversando ed elaborando il dolore “per ciò che non c’è più”.

 

Aggiungi un commento